Mountain Guide-Guida Alpina Tonale

 

Nuovo percorso sulla cresta dei Monticelli, “Il percorso delle stelle alpine “, al Passo del Tonale.

Lo scopo di questo nuovo percorso alpinistico è quello di permettere con facili passaggi, massimo secondo grado, di raggiungere la cresta dei Monticelli e la cima del Monticello di mezzo a 2540 metri, posta sopra al passo del Tonale. Tutta la cresta è stata un importante avamposto militare austriaco durante la Prima guerra mondiale e oltre ad offrire una bellissima vista su gran parte dell’arco alpino tra flora e fauna tipica della zona, permetterà anche ad ognuno di fare un piccolo viaggio nella storia in un museo a cielo aperto.

Questo percorso non è una via ferrata ed è sicuramente più difficile e impegnativo del “sentiero dei fiori” anche se si svolge a quote inferiori, sono stati messi 41 chiodi per permettere ad una cordata di due o più persone di percorrere in sicurezza tutto l’itinerario a patto che abbiano dimestichezza con le nozioni basilari dell’alpinismo e dell’arrampicata.

Relazione tecnica:

Dal passo del Tonale salire con la funivia fino al passo Paradiso con un biglietto di sola andata, da qui si prosegue in discesa per sentiero della pace in direzione dell’ex villaggio militare e del Passo del Tonale. Poco dopo aver superato l’ex villaggio militare e qualche curva del sentiero, a quota 2450 deviare a sinistra verso la morena di grossi massi, sempre in discesa e lungo la morena seguire gli ometti che leggermente verso sinistra ci portano a circa 2350 metri a valle del passo del Diavolo dove il primo segnale bianco e rosso indica l’inizio del percorso nei pressi di un piccolo larice.

Seguire i segnali in salita facendo attenzione a non salire mai troppo ma traversando a destra sotto le pareti tra passaggi su prati ripidi prati e roccette di secondo grado. (2 chiodi.) Si arriva in breve ad un canale roccioso che si sale a destra inizialmente su ripido prato e poi su roccia con una deviazione finale a sinistra su cengia. Una corda fissa e una ventina di chiodi permettono di garantire la sicurezza tra i componenti della cordata.

Raggiunto il culmine della cresta avremo alla nostra sinistra, ovest, la cima del Monticello di mezzo 2540 metri che si raggiungerà facilmente con facili passaggi, un chiodo.

Per continuare la cresta verso il passo del Tonale dalla cima del Monticello di mezzo dovremo tornare indietro, est, fino al culmine di cresta da dove eravamo sbucati poco prima, invece di scendere sul versante sud seguire tutto il filo di cresta facendo attenzione ai vari segnali che ci condurranno fino al Monticello inferiore e quindi al sentiero che ci porterà fino alla strada sterrata e poi al parcheggio, incontreremo qualche passaggio di secondo grado di difficoltà sempre servito da chiodi per la sicurezza e in un punto anche dei fittoni resinati a scalino per agevolare il passaggio su di una placca liscia.

Pur non presentando elevate difficoltà saremo spesso esposti al grave pericolo di scivolare quindi sarà indispensabile non avventurarsi da soli e portare con sé imbragatura, casco, 25 metri di corda singola, 5/6 rinvii e un paio di moschettoni a ghiera. Consigliabile aver lasciato una macchina al parcheggio alla fine del percorso per poter tornare alla telecabina da dove siamo partiti, altrimenti all’ultimo tornante della strada sterrata scendere per sentiero fino ad intercettare la stradina piana che conduce all’area camper del Tonale e poi lungo la strada statale al parcheggio della telecabina.